Fabbisogno di fertilizzazione dei lamponi - Quando nutrire i lamponi


I lamponi sono un raccolto molto utile da coltivare. I lamponi acquistati in negozio sono costosi e allevati per poter percorrere lunghe distanze senza schiacciare. Se vuoi bacche fresche e poco costose, non puoi fare di meglio che coltivarle tu stesso. Se li fai crescere, ovviamente, devi sapere come prenderti cura di loro. Continua a leggere per saperne di più sulle esigenze di concimazione del lampone e su come concimare un cespuglio di lamponi.

Fabbisogno di fertilizzazione dei lamponi

I bisogni di concimazione del lampone sono molto semplici e non difficili da mantenere. Il fertilizzante per piante di lamponi dovrebbe essere pesante in azoto, sebbene spesso si preferisca un tipo equilibrato. Per esempio, il miglior fertilizzante per i cespugli di lamponi è un fertilizzante 10-10-10 o azoto effettivo a una velocità di 4 o 5 libbre per 100 piedi di fila.

Se stai cercando un concime organico per piante di lamponi, puoi sostituirlo con letame (da 50 a 100 libbre per 100 piedi di fila) o una combinazione di farina di semi di cotone, lambeinite e fosfato naturale (in un rapporto 10-3-10).

Quando nutrire i lamponi

Fertilizzante per cespugli di lamponi dovrebbe essere applicato subito dopo la semina, una volta che hanno avuto un po 'di tempo per stabilire. Assicurati di posizionarlo a 3 o 4 pollici di distanza dagli steli: il contatto diretto può bruciare le piante.

Dopo aver stabilito i lamponi, fertilizzarli una volta all'anno ogni primavera ad un tasso leggermente superiore rispetto al primo anno.

Concimare sempre le piante di lampone in primavera. Il fertilizzante, in particolare quando è pesante in azoto, favorisce una nuova crescita. Questo è buono in primavera, ma può essere pericoloso in estate e in autunno. Qualsiasi nuova crescita che appare troppo tardi nella stagione non avrà il tempo di maturare prima del freddo dell'inverno e sarà probabilmente danneggiata dal gelo, che causa danni inutili alla pianta. Non essere tentato di concimare più avanti nella stagione, anche se le piante sembrano deboli.

Articolo Precedente:
I giardinieri che adottano l'approccio "senza problemi" adoreranno le piante sempervivium. La cura e la manutenzione di Sempervivum sono quasi prive di compiti e le loro belle rosette e la loro natura rustica sono i protagonisti del giardino. Non solo le piante prosperano a dismisura, ma producono compensazioni o nuove piante, ogni stagione che è semplice separare e crescere come nuovi esemplari.
Raccomandato
Cos'è una pianta di tartaruga? Conosciuto anche come igname del piede di elefante, la pianta di tartaruga è una pianta bizzarra ma meravigliosa chiamata per il suo grande gambo tuberoso che ricorda una tartaruga o il piede di un elefante, a seconda di come la si guarda. Informazioni sulla pianta di tartaruga Attraenti viti a forma di cuore crescono dalla corteccia di sughero della pianta di tartaruga.
Oggi ho pensato improvvisamente: "Posso raccogliere semi di fragola?" Voglio dire che è ovvio che le fragole hanno semi (sono l'unico frutto che ha semi all'esterno), quindi che ne dici di conservare i semi di fragola per crescere? La domanda è come conservare i semi di fragola per la semina.
epifita e vive negli alberi mentre alcune specie sono terrestri. Nuovi ibridi vengono anche introdotti sul mercato, il che significa numerosi tipi di orchidee di cactus tra cui scegliere. Cos'è Epiphyllum? Gran parte della risposta sta nella parola. La loro natura principalmente epifita è indicata dall'inizio della parola.
La bietola svizzera dovrebbe essere la base di qualsiasi orto. Nutriente e gustoso, si presenta in una gamma di colori vibranti che fa valere la pena di crescere anche se non hai intenzione di mangiarlo. È anche una biennale di clima freddo, il che significa che può essere iniziata all'inizio della primavera e contava di non avviarsi (di solito) nel caldo dell'estate.
L'albero del mirto cileno è originario del Cile e dell'Argentina occidentale. Antichi boschetti esistono in queste aree con alberi che hanno fino a 600 anni. Queste piante hanno poca tolleranza al freddo e dovrebbero essere coltivate solo nella zona 8 dell'Australia del Dipartimento dell'Agricoltura e oltre.
Le viole sono allegre, piante perenni a fioritura precoce che accolgono l'avvento della stagione di crescita con narcisi, tulipani e altri bulbi primaverili. Tuttavia, queste piante boscose clima fresco fanno meglio all'ombra parziale. Le violette sono versatili e la crescita delle violette nei contenitori non è affatto un problema.