Potatura di alberi di arancio: quando e come potare un albero di arancio


Gli agrumi sono portatori di frutta sempreverdi che non richiedono tanto potare quanto i loro fratelli decidui. Se non viene rimesso in sesto, tuttavia, la crescita può diventare vigorosa e fuori controllo, quindi la potatura degli alberi d'arancio ne trarrà un aspetto. Come si fa a tagliare un arancio e quando è il momento migliore per potare gli aranci? Continuate a leggere per saperne di più.

Potatura di alberi arancioni

Perché dovresti potare gli agrumi come gli aranci? La potatura degli aranci può migliorare l'aerazione e aumentare la luce attraverso la chioma, migliorando così la qualità e la resa della frutta. Anche la potatura dei germogli d'acqua può migliorare la produttività in alcuni casi. Facilità nella raccolta delle arance e una riduzione del potenziale infortunio dovuto alle cadute delle scale sono anche i risultati del taglio di un albero di arancio per ridurne l'altezza complessiva.

La potatura del gonnellino riduce il rischio di agenti patogeni presenti sul terreno che agiscono sul frutto e facilita il diserbo e la stratificazione del pacciame. Gli agrumi possono essere addestrati come una siepe tagliata o una spalliera attraverso un'attenta potatura. Detto questo, la potatura dell'arancio non è di solito necessaria se non per rimuovere gli arti danneggiati o malati. Non c'è bisogno di potare la frutta a meno che non ci sia solo una sovrabbondanza.

La potatura delle arance in vaso di solito non è necessaria, in quanto la dimensione del loro contenitore di solito tiene sotto controllo la crescita. Ancora una volta, si desidera rimuovere eventuali rami danneggiati o malati, tagliare leggermente i polloni che si presentano sotto l'innesto o l'unione del germoglio e mantenere una copertura aperta.

Quando potare gli alberi arancioni

Se decidi di potare questo albero di agrumi, pensa di farlo appena prima del tempo di fioritura o subito dopo il set di frutta. Ad esempio, nelle regioni più calde, potare in primavera tra febbraio e aprile; nelle aree più fresche, ritardare la potatura fino a fine febbraio o marzo.

Piccole guarnizioni, come la rimozione dei germogli, possono verificarsi in qualsiasi momento tranne che nella tarda stagione di crescita perché stimolano una nuova crescita, che può essere danneggiata dal gelo. Dopo aver potato, proteggere l'area con una vernice bianca in lattice 50:50 e una miscela d'acqua.

Assicurarsi di sterilizzare gli attrezzi per potare nel caso in cui siano stati precedentemente in contatto con un contaminante o una malattia. Ora che sai quando potare, la domanda è: come potare un albero di arancio.

Come potare e Orange Tree

I germogli sono facili da rimuovere a mano quando sono piccoli. Se sono troppo grandi per staccarsi facilmente, usare i potatori a mano. Continuate a togliere i germogli; non dovrebbero mai diventare così grandi da aver bisogno di troncarami o di una sega per rimuoverli. Se è necessario rimuovere un germoglio con troncarotti, rimuoverlo alla base, mantenendo il colletto del ramo. Il colletto è l'area gonfia del tronco che circonda la base di un ramo e protegge l'albero dal decadimento.

Usare sempre cesoie affilate e sterilizzate. Se ti manca l'ingegno per mantenere la rimozione del germoglio, il tronco può essere avvolto con un cartone bianco per inibirne la crescita. Mantenere i 10-12 pollici inferiori dell'albero libero dai germogli.

Per rimuovere i rami, avrai bisogno di potatori a mano o anche di una sega. Potare il ramo a filo con il colletto, non con il tronco. Questo dà all'albero la migliore possibilità di guarire completamente e minimizzare la crescita del germoglio.

Se il ramo è più largo di 1 ½ pollici, usa un taglio a tre parti.

  • Per prima cosa, seleziona un'area da 6-12 pollici dal colletto per il primo taglio. Visto attraverso un terzo del ramo che inizia sul lato inferiore. Conosciuto come il sottosquadro, questo impedisce alla corteccia di strapparsi.
  • Fai il tuo secondo taglio di circa 3 pollici più lontano dal sottosquadro. Questa volta attraversa tutto il ramo finché l'arto non cade.
  • Infine, tagliare lo stub risultante al colletto del ramo. Se il taglio è omogeneo, l'albero si rimarginerà da solo e non sarà necessario alcun tipo di vernice o sigillante.

Quando hai finito con il taglio in tre parti, ispeziona il legno per essere sicuro che sia sano. Dovrebbe essere giallo-biancastro, come una cartella di manila. Se vedi del legno scuro, questa è un'indicazione che la malattia esiste ancora e potresti aver bisogno di rimuovere un altro albero, trattarlo se possibile o di erogarlo se è gravemente colpito.

Articolo Precedente:
Quanti tipi di hosta ci sono? La risposta breve è: un bel po '. Le hostas sono estremamente popolari nel giardinaggio e nell'architettura del paesaggio grazie alla loro capacità di prosperare anche in ombra profonda. Forse a causa della loro popolarità, una varietà di hosta diversa può essere trovata praticamente per qualsiasi situazione. Ma
Raccomandato
Le piante di ginestra, come la scopa scozzese ( Cytisus scoparius ), sono viste comuni lungo le autostrade, nei prati e nelle aree disturbate. La maggior parte delle varietà di arbusti di ginestra furono originariamente introdotte come piante ornamentali, ma alcune specie divennero utili come controllo dell'erosione.
La creazione di un giardino in stile prateria è un'eccellente alternativa a un tradizionale sistema di prato o paesaggio. Le piante per giardini delle praterie possono essere annuali o perenni e possono essere fiorite o erbacee. Prendersi cura dei giardini delle praterie è un progetto di bassa manutenzione, in cui la maggior parte semplicemente si autodissimano annualmente o si rialzano nuovamente da stoloni o radici.
Crescenti succulente nella zona 6? È possibile? Tendiamo a pensare alle piante grasse come piante per climi aridi e desertici, ma ci sono un certo numero di succulente resistenti che tollerano inverni freddi nella zona 6, dove le temperature possono scendere fino a -5 ° C (-20, 6 ° C). In effetti, alcuni possono sopravvivere a punire i climi invernali fino a nord delle zone 3 o 4. C
Cos'è un'erba farfalla? Piante di farfalle ( Asclepias tuberosa ) sono nativi nordamericani senza problemi che producono ombrelli di arancio brillante, fiori gialli o rossi per tutta l'estate. L'erba delle farfalle viene chiamata in modo appropriato, poiché i fiori ricchi di nettare e polline attirano colibrì e orde di farfalle, api e altri insetti utili durante la stagione di fioritura. V
Di Amy Grant Per quelli di voi che vivono negli Stati Uniti orientali, i frutti di papaia possono essere molto comuni, anche se generalmente non disponibili tranne forse in un mercato degli agricoltori. A causa della difficoltà nel trasporto di papaia matura, è difficile trovare la frutta presso i negozi di alimentari locali.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) L'aggiunta di letame di colata di verme al suolo favorisce l'aerazione e migliora la struttura complessiva fornendo al contempo benefici nutrienti alle piante. Sono anche efficaci per respingere molti parassiti che si nutrono di piante, come afidi e acari