Orchid Water Requirements: Quanta acqua hanno bisogno le orchidee?


Le orchidee hanno la reputazione di essere pignoli. Molte persone non le crescono perché sono ritenute troppo difficili. Mentre non sono le piante più facili da coltivare, sono tutt'altro che difficili. Un aspetto chiave è sapere come e quando irrigare correttamente un'orchidea. Non è così misterioso come si potrebbe pensare, e una volta che sai cosa stai facendo, è straordinariamente facile. Continua a leggere per saperne di più su come irrigare le orchidee e le esigenze di orchidee.

Quanta acqua hanno bisogno le orchidee?

Forse l'errore più grande che le persone fanno quando crescono le orchidee le sta facendo impazzire. Nonostante il fatto che siano tropicali e come l'umidità, il fabbisogno idrico delle orchidee è in realtà piuttosto basso. In generale, le orchidee come il loro terreno in crescita si asciugano tra un'annaffiatura e l'altra.

Per testare questo, metti un dito nel terreno di coltura. Se è asciutto circa un pollice in giù, è il momento di annaffiare. Per le piante da interno, questo probabilmente si tradurrà in circa una volta alla settimana. Sarà un po 'più frequente per le piante all'aperto.

Anche sapere come annaffiare le orchidee è importante. Quando è il momento di innaffiare, non solo inumidire la parte superiore del mezzo di invasatura. Se la tua orchidea cresce in una pentola, mettila nel lavandino e fai scorrere delicatamente acqua tiepida su di essa fino a quando non scorre liberamente dai fori di drenaggio. Non usare mai acqua fredda - qualsiasi cosa al di sotto di 50 F. (10 C.) può danneggiare seriamente le radici.

Come innaffiare le orchidee

C'è più da sapere quando innaffiare un'orchidea che solo la frequenza. Anche l'ora del giorno è molto importante. Innaffia sempre le tue orchidee al mattino in modo che l'umidità abbia il tempo di evaporare. L'annaffiatura delle piante di orchidea di notte consente all'acqua di depositarsi in angoli e fessure e favorisce la crescita dei funghi.

Mentre non stanno bene seduti nell'acqua, le orchidee amano l'umidità. Puoi creare un ambiente umido riempiendo un vassoio con uno strato di ghiaia e aggiungendo appena abbastanza acqua che la ghiaia non è abbastanza sommersa. Metti la tua pentola per orchidee in questo vassoio: l'acqua che evapora dal vassoio ghiaia circonderà la tua pianta in umidità senza inumidire le radici.

Articolo Precedente:
Crossvine ( Bignonia capreolata ), a volte chiamato Bignonia crossvine, è una vite perenne che è più felice scaling pareti - fino a 50 piedi - grazie ai suoi viticci a punta di artiglio che si afferrano mentre sale. La sua fama di fama arriva in primavera con il suo generoso raccolto di fiori a forma di tromba nei toni dell'arancio e del giallo. U
Raccomandato
I prati possono essere profondi e rigogliosi, ma come sa ogni giardiniere, un bel prato è sia assetato che laborioso. Molte persone cercano alternative da giardino per creare una bella area frontale senza irrigazione, concimazione e falciatura. I prati di fiori selvatici o le aree di piante erbacee a fiore possono essere affascinanti e di facile manutenzione una volta stabilite.
Okra è un vegetale amato nelle parti calde del mondo, in parte perché può vivere e produrre felicemente anche a temperature estreme. Perché di solito è così affidabile, può essere particolarmente frustrante se la pianta del gombo non produce come dovrebbe. Uno di questi problemi è la caduta dei fiori di gombo. Contin
L'erba di portulaca è spesso considerata un'erbaccia in molti giardini, ma se si conosce questa pianta succulenta a crescita rapida, scoprirai che è sia commestibile che deliziosa. Crescere portulaca in giardino può essere benefico per la tua salute e il tuo gusto. Cos'è la portulaca? La
La cura del prato non si ferma quando l'erba smette di crescere. Continuate a leggere per scoprire come prendersi cura di erba in autunno. Cura del prato durante la caduta Quando le temperature si raffreddano e i fili d'erba smettono di crescere, le radici del tappeto erboso continuano a crescere
Il dizionario Meriam-Webster definisce xeriscaping come "un metodo paesaggistico sviluppato appositamente per climi aridi o semi-aridi che utilizza tecniche di conservazione dell'acqua, come l'uso di piante resistenti alla siccità, pacciamatura e un'irrigazione efficiente". Anche quelli di noi che non vivono in climi aridi e desertici dovrebbe interessarsi del giardinaggio acquatico.
Genesi 2:15 "Il Signore Dio prese l'uomo e lo mise nel Giardino dell'Eden per lavorarlo e tenerlo." E così iniziò il legame intrecciato dell'umanità con la terra, e il rapporto dell'uomo con la donna (Eva), ma questa è una storia diversa . Le piante da giardino bibliche sono referenziate continuamente in tutta la Bibbia. In