Rinvaso di pino dell'isola di Norfolk: impara a rinvasare un pino dell'isola di Norfolk


Il fogliame legnoso e delicato di questo grazioso albero del Sud Pacifico lo rende una pianta d'appartamento interessante. Il pino della Norfolk cresce nei climi più caldi e può crescere molto in altezza, ma una volta cresciuto in contenitori, diventa una pianta d'appartamento bella e compatta in qualsiasi clima. Impara come trapiantare il tuo Norfolk in modo da poterlo mantenere felice e in salute.

Come rinvasare un pino dell'isola di Norfolk

Nel suo ambiente naturale all'aperto, il pino della Norfolk può crescere fino a 200 piedi (60 metri). Ma quando lo si coltiva in un contenitore, è possibile gestirne le dimensioni e limitarlo a tre piedi (un metro) o più piccolo. Questi alberi crescono lentamente, quindi è necessario riposarli solo ogni due o quattro anni. Fatelo in primavera mentre l'albero sta iniziando a mostrare una nuova crescita.

Quando trapianti un pino della Norfolk, scegli un contenitore che è solo un paio di centimetri più grande del precedente e sii sicuro che drena. Questi alberi non tollerano le radici inzuppate, quindi utilizzare un terreno con vermiculite per favorire il drenaggio.

I ricercatori hanno effettivamente determinato la profondità ideale per rinvigorire i pini dell'isola di Norfolk. Uno studio ha trovato la migliore crescita e robustezza quando la parte superiore della sfera di radice del pino trapiantato si trovava a 2-7 pollici (5-7 cm) sotto la superficie del terreno. I ricercatori hanno visto meno crescita quando gli alberi sono stati piantati più in profondità o meno.

Fai in modo che il pino della tua Norfolk rinvasi molto dolcemente, sia per il tuo bene che per il suo. Il tronco ha alcuni punti brutti che possono davvero ferire. L'albero è sensibile all'essere spostato e trapiantato, quindi indossa i guanti e procedi lentamente e delicatamente.

Prendersi cura del trapianto di pino dell'isola di Norfolk

Una volta che hai il pino nella sua nuova pentola, dai la massima cura per aiutarla a prosperare. I pini della Norfolk sono noti per lo sviluppo di radici deboli. L'eccessiva idratazione lo rende peggiore, quindi evita troppa acqua. Il fertilizzante regolare aiuterà anche a rinforzare le radici. Potrebbe anche essere necessario puntare la tua pianta mentre cresce. Le radici deboli possono farlo inclinare o addirittura rovesciare fino in fondo.

Trova un posto soleggiato per il tuo Norfolk, dato che le condizioni di scarsa illuminazione lo faranno allungare e diventare leggy. Puoi metterlo all'aperto nei mesi più caldi o tenerlo per tutto l'anno. Quando vedi che le radici iniziano a crescere attraverso il fondo del vaso, è il momento di trapiantare e dare al tuo Norfolk le condizioni più spaziose.

Articolo Precedente:
Le malattie della bietola svizzera non sono numerose, ma solo una di queste può spazzare via il raccolto per l'anno. Ma se conosci queste malattie e parassiti, puoi prendere provvedimenti per prevenirli o curarli e salvare il raccolto. Prevenzione delle malattie della bietola svizzera È più probabile che le infezioni si diffondano e mettano radici quando le piante sono vicine tra loro, quindi dai spazio alla tua bietola. U
Articoli Interessanti
Raccomandato