Scopri come sbollentare il sedano in giardino


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

In parole povere, il sedano non è il raccolto più facile da coltivare in giardino. Anche dopo tutto il lavoro e il tempo legati alla crescita del sedano, il sedano amaro è uno dei disturbi più comuni al momento del raccolto.

Metodi per sbollentare il sedano

Quando il sedano ha un sapore amaro, è probabile che non sia stato sbiancato. Il sedano sbollentato viene spesso fatto per prevenire il sedano amaro. Le piante sbiancate sono prive di colore verde, poiché la fonte di luce del sedano è bloccata, il che si traduce in un colore più chiaro.

Il sedano sbollentante, tuttavia, gli conferisce un sapore più dolce e le piante sono generalmente più tenere. Sebbene siano disponibili alcune varietà autolucidanti, molti giardinieri preferiscono scottare il sedano da sé.

Esistono diversi metodi per scottare il sedano. Tutto ciò viene compiuto due o tre settimane prima della raccolta.

  • In genere, carta o pannelli vengono utilizzati per bloccare la luce e ombreggiare i gambi di sedano.
  • Sbollentare le piante avvolgendo delicatamente i gambi con un sacchetto di carta marrone e legandoli con collant.
  • Costruisci il terreno a circa un terzo della strada e ripeti questo processo ogni settimana fino a raggiungere la base delle sue foglie.
  • In alternativa, puoi posizionare tavole su entrambi i lati delle file di piante o utilizzare cartoni di latte (con top e fondi rimossi) per coprire le piante di sedano.
  • Alcune persone coltivano anche il sedano nelle trincee, che vengono gradualmente riempite di terra alcune settimane prima della raccolta.

Il Blanching è un buon modo per liberare il giardino dal sedano amaro. Tuttavia, non è considerato nutriente come il sedano verde normale. Il sedano sbollentato è, ovviamente, facoltativo. Il sedano amaro potrebbe non avere un sapore così buono, ma a volte tutto ciò di cui hai bisogno quando il sedano ha un sapore amaro è un po 'di burro d'arachidi o di ranch per dare un tocco in più.

Articolo Precedente:
La piantagione di un compagno è un modo facile e totalmente organico per dare alle tue piante una vera spinta. A volte ha a che fare con lo sbarazzarsi dei parassiti - alcune piante scoraggiano gli insetti che tendono a predare i loro vicini, mentre alcuni attirano i predatori che mangiano quegli insetti.
Raccomandato
Aroma sinonimo dell'era hippie, la coltivazione del patchouli ha il suo posto tra le erbe "de rigueur" del giardino come origano, basilico, timo e menta. In effetti, le piante di patchouli risiedono nella famiglia delle Lamiaceae o della famiglia delle zecche. Continua a leggere per saperne di più sugli usi di patchouli.
Il rafano fresco è assolutamente delizioso e la buona notizia è facile da coltivare. Si dice che il rafano abbia molti benefici per la salute e contiene anche olio chiamato isotiocianato che ha qualità antibatteriche e antimicotiche. Questo mi fa pensare che le piante da compagnia per il rafano potrebbero avere un enorme beneficio. C
I fiori annuali sono sbiaditi, l'ultimo dei piselli è stato raccolto e l'erba precedentemente verde sta diventando marrone. È ora di organizzarsi e decidere come preparare i letti degli orti per l'inverno. Con una piccola preparazione invernale per i giardini vegetariani, preparerai le basi per un raccolto abbondante durante la prossima stagione di crescita.
Una delle grandi gioie del giardinaggio è iniziare con un piccolo seme o tagliare e finire con una pianta sana e vibrante, sia che si tratti di un vegetale gustoso o di un cespuglio attraente per un giardino paesaggistico. Quando pensi alle piante in crescita e alle piante giovani, puoi immaginare grandi serre piene di file di piante, ma il giardiniere domestico può farlo su una base più piccola. I
La vite della tromba sa davvero come arrampicarsi. Questa pianta decidua e aderente può raggiungere altezze di 30 piedi durante la stagione di crescita. I luminosi fiori scarlatti a forma di tromba sono amati sia dai giardinieri che dai colibrì. Le viti muoiono in inverno per ricrescere la primavera successiva.
Ficus carica , o fico comune, è originario del Medio Oriente e dell'Asia occidentale. Coltivato fin dall'antichità, molte specie sono state naturalizzate in Asia e nel Nord America. Se sei abbastanza fortunato da avere uno o più alberi di fico nel tuo paesaggio, potresti chiederti di irrigare gli alberi di fico; quanto e quanto spesso. I