Semina sul prato How To: Suggerimenti per seminare un prato


Un bel prato non succede solo. A meno che tu non stia assumendo un aiuto professionale, dovrai preparare lo spazio per la semina, quindi fare tutto il follow-up e la manutenzione. Solo allora riesci a tirar fuori le sedie e l'ombrellone. Continua a leggere per suggerimenti per seminare un prato.

Suggerimenti per la semina del prato

Se stai seminando il tuo primo prato, rimboccati le maniche e preparati a metterci dentro più di qualche ora. Ogni compito richiede tempo e deve essere fatto con attenzione.

Se non sai cosa stai facendo, segui un semina del prato che ti guiderà attraverso i passaggi necessari. Il primo passo è la preparazione di un prato per la semina.

Preparare un prato per semina

Questo è il passo più grande, dal momento che richiede il massimo sforzo fisico. Innanzitutto, dovrai lavorare il terreno per allentarlo e permetterti di rimuovere le erbacce e le rocce.

Questo è un compito che richiede un'attenzione particolare. I semi di erba non crescono in terreni compatti, quindi piano piano scavare davvero nel terreno in cui si desidera diffondere i semi di erba.

Se il terreno è già sciolto e umido, libero da erbacce e rocce, farai un breve lavoro. Se è duro, compatto, troppo cresciuto o roccioso, ci vorrà più tempo.

Usa una pala e un rastrello duro per rompere il terreno quando stai preparando un prato per la semina. Scava in profondità, almeno 4 pollici in giù. Se hai un rototiller, è un buon momento per usarlo.

Una volta che hai distrutto il terreno e rimosso le erbacce e le rocce, è ora di migliorare il terreno. Aggiungi il compost in uno strato di livello sul terreno preparato per il prato, quindi inclinalo o giralo con una pala.

Può essere allettante lasciare il compost sopra il terreno esistente e sperare per il meglio. Ma hai davvero bisogno di mescolarlo completamente. Quando ciò è fatto, rastrellare il terreno per rimuovere eventuali rocce e pezzi di legno rimasti.

Dopo aver finito di preparare un prato per la semina, è tempo di seminare. Considera i tipi di erba che crescono meglio nella tua zona e chiedi al tuo esperto di giardiniere i pro ei contro di diverse erbe prima di acquistarli.

Il momento giusto per seminare il tuo prato dipende dal tipo di seme che acquisti, quindi prendilo in considerazione quando effettui la selezione. Segui le istruzioni su quanto seme usare e come seminare.

Suggerimenti per la cura del prato seminato

Una volta che il prato è stato seminato, farai meglio a seguire alcuni importanti consigli per la cura del prato seminato. Il primo consiste nel pacciare leggermente il prato seminato con la paglia. Coprire circa il 75% del terreno. Un leggero strato di paglia trattiene l'umidità e impedisce ai semi di soffiare via.

L'irrigazione è anche molto importante. Mantenere il terreno umido in ogni momento, ma non fornire mai acqua sufficiente per lavare via i semi di erba. Diversi tipi di semi di erba richiedono quantità diverse di irrigazione.

Ad esempio, un prato di Bermuda con semi deve essere leggermente innaffiato tre o quattro volte al giorno. D'altra parte, i semi di segale perenni hanno bisogno di acqua due volte al giorno. Potrebbe essere necessario innaffiare con il tubo finché i semi germinano.

Articolo Precedente:
Le piante di fragole portatrici di giugno producono molti corridori e piante secondarie che possono rendere la zona delle bacche sovraffollata. Il sovraffollamento rende le piante in competizione per luce, acqua e sostanze nutritive che, a loro volta, riducono la quantità e la dimensione del frutto che producono.
Raccomandato
Come società, siamo stati addestrati a vedere il significato in certi colori; il rosso significa fermarsi, il verde significa andare, il giallo dice di essere cauto. Ad un livello più profondo, però, i colori possono anche evocare certe emozioni in noi. I colori vivaci possono farci sentire più energici e vivaci. I
Molti giardinieri iniziano a progettare il giardino successivo quasi prima della prima foglia e sicuramente prima del primo gelo. Una passeggiata attraverso il giardino, tuttavia, ci fornisce i nostri indizi più preziosi per quanto riguarda i tempi delle varie colture. I fattori scatenanti del clima, delle condizioni meteorologiche e della temperatura interagiscono con l'ambiente e influenzano il mondo vegetale, animale e insetto - la fenologia.
Le palme Sago sono una delle meraviglie superstiti di un'epoca in cui i dinosauri vagavano per la terra. Queste piante antiche sono state trovate fossilizzate dall'era mesozoica. Non sono veramente palme ma cicadee e sono noti per la loro robustezza e tolleranza a numerose condizioni di crescita
Molte delle erbe ornamentali sono adatte per luoghi asciutti e soleggiati. I giardinieri con posizioni prevalentemente ombreggiate che desiderano il movimento e il suono delle erbe possono avere difficoltà a trovare esemplari adatti. Tuttavia, l'erba sintetica trapuntata si adatta perfettamente a tali luoghi.
Se non hai mai coltivato prima, potresti sentirti sia eccitato e sopraffatto. Probabilmente hai sfogliato libri di piante, ore trascorse a guardare i deliziosi cataloghi di semi e vagato per i corridoi di tutti i tuoi vivai locali preferiti che sbavano su tutte quelle belle piante. Immagina un meraviglioso giardino dove puoi intrattenere i tuoi amici e la tua famiglia
Il pesco ornamentale è un albero sviluppato appositamente per i suoi attributi ornamentali, vale a dire i suoi adorabili fiori primaverili. Dal momento che fiorisce, la conclusione logica sarebbe che frutta, giusto? I peschi ornamentali portano frutti? Se è così, una pesca ornamentale è commestibile? Co