Guida per l'irrigazione dell'ondata di calore - Quanta acqua per l'acqua durante le ondate di calore


Fa abbastanza caldo là fuori per friggere un uovo sul marciapiede, puoi immaginare cosa stia facendo alle radici della tua pianta? È ora di intensificare i tuoi sforzi di irrigazione - ma quanto dovresti aumentare l'irrigazione? Ulteriori informazioni sull'irrigazione a onde termiche e suggerimenti per mantenere le piante sicure durante le alte temperature in questo articolo.

Irrigazione durante il caldo estremo

Quando il mercurio sale, potrebbe sembrare che la cosa migliore da fare sia versarti un bel bicchiere di tè freddo, appoggiare i piedi e immergerti nell'aria condizionata, ma c'è qualcosa che stai dimenticando. Le tue piante! Quando fa caldo per te, fa caldo anche a loro! L'irrigazione in un'ondata di calore è una delle cose più importanti che puoi fare per evitare che i tuoi grandi amici verdi si raggrinziscano in piccoli grumi marroni. Ma solo quanto l'acqua durante le ondate di calore è davvero la domanda, no?

Non c'è una risposta semplice all'irrigazione delle onde termiche. Il fabbisogno d'acqua nelle ondate di calore varia selvaggiamente da pianta a pianta e anche da luogo a luogo, in base sia alla temperatura dell'aria che al tipo di terreno che si trova nel vostro giardino. Se le tue piante sono in vaso, questa è un'altra chiave nelle opere. Ma fortunatamente, le piante ci danno alcuni segnali che hanno davvero bisogno di un drink in questo momento.

Ad esempio, se controlli la tua pianta al mattino e sta andando bene, ma a metà pomeriggio è sbiadita o scolorita, devi irrigare quella pianta. Se il tuo orto che stava crescendo furioso improvvisamente si ferma, devi irrigare quel giardino. Se i cesti si asciugano completamente tra un'annaffiatura e l'altra a causa del calore, è necessario innaffiare quei cesti.

Non importa se passi l'acqua o usi strumenti come i tubi di irrigazione e i sistemi di irrigazione per svolgere il lavoro, devi semplicemente essere coerente. Potrebbero essere necessari alcuni tentativi per capire quanta acqua applicare, ma ecco un buon modo per capire quanta acqua è necessaria. Innaffia le tue piante nel modo in cui pensi di aver bisogno di essere annaffiate, poi torna indietro circa una mezz'ora dopo e scava una buca profonda circa venti centimetri nelle vicinanze.

Se il terreno è umido, ma non bagnato, fino in fondo, l'hai inchiodato. Se è asciutto, devi annaffiare di più. Se è veramente bagnato, meno acqua, ma anche fare qualcosa per migliorare il drenaggio per la salute futura delle vostre piante.

Ulteriori suggerimenti sull'onda di calore per mantenere freschi gli impianti

Naturalmente, l'irrigazione non è tutto ciò che puoi fare per mantenere fresche le tue piante quando fuori fa caldo. Ecco alcuni altri suggerimenti:

Pacciame pesantemente Certo, il pacciame è ottimo per proteggersi dal freddo invernale, ma è anche sorprendente per proteggere dal caldo estivo. Il pacciame è praticamente buono per tutto. Applicare da due a quattro pollici (5-10 cm) di pacciame attorno alle piante del paesaggio, assicurandosi che il pacciame non tocchi le piante stesse. Ora quando si innaffia, più resterà nel terreno a cui appartiene.

Sposta le piante in vaso . Molte piante d'appartamento trascorrono le loro estati nel patio, ma a volte quei pati possono diventare piuttosto caldi. Se non hai un punto in meno luce solare diretta, prova a installare una vela solare o altra ombra per bloccare parte dell'intensa radiazione solare che sta asciugando i tuoi contenitori durante il giorno.

Tenere un registro di irrigazione . Può aiutare a tenere traccia di quanto stai irrigando e per quanto tempo puoi vedere come rispondono le tue piante. Potresti scoprire che la tua zebra di Musa, ad esempio, preferisce che tu la annaffi direttamente con un tubo da giardino ogni giorno per cinque minuti durante una temperatura di 100 ° C (38 ° C) al mattino, invece di essere gelosa e dandole solo due minuti di valore acquoso nel pomeriggio.

Articolo Precedente:
L'erba di Bermuda è un'aggressiva stagione calda di erba e foraggi. Può diventare invasivo e infestare altri turfgrasses, in particolare erba zoysia e festuca. I soliti erbicidi possono essere tossici per le specie ricercate, quindi la gestione dell'erba di Bermuda quando invade il prato richiede alcuni passaggi speciali.
Raccomandato
Il virus del mosaico del gombo è stato visto per la prima volta nelle piante di gombo in Africa, ma ora ci sono notizie che si diffondano negli impianti statunitensi. Questo virus non è ancora comune, ma è devastante per le colture. Se cresci okra, non è probabile che tu lo veda, che è una buona notizia poiché i metodi di controllo sono limitati. Cos&
Quando si considera un giardino sotto un albero, è importante tenere a mente alcune regole. Altrimenti, il tuo giardino potrebbe non prosperare e potresti ferire l'albero. Quindi quali piante o fiori crescono bene sotto un albero? Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione di giardini sotto gli alberi.
Il fungo barbuto, noto anche come criniera di leone, è una delizia culinaria. A volte puoi trovarlo crescere in foreste ombrose, ed è facile coltivarlo a casa. Continua a leggere per saperne di più su questa gustosa sorpresa. Cos'è il fungo del dente barbuto? Il dente barbuto è un fungo che puoi avere fiducia nel raccogliere in natura perché non ha alieni, né velenosi né non. Anche
Le piante di trifoglio olandesi ( Trifolium repens Atropurpureum) assomigliano molto al trifoglio standard a bassa crescita, con un tocco colorato; piante di trifoglio olandese in bronzo producono un tappeto di foglie rosso scuro con bordi verdi a contrasto. Come piante familiari di trifogli, il trifoglio olandese in bronzo mostra fioriture bianche per la maggior parte dei mesi estivi
Quando si coltiva qualcosa di bello come il glicine, non si vuole rovinarlo potendolo sbagliato. Pertanto, assicurati di potare il tuo glicine in base alle seguenti indicazioni. Diamo un'occhiata a una guida per la potatura passo-passo di un glicine. Come procurare il glicine passo dopo passo Quindi, per prima cosa
Cosa sono gli afidi della ciliegia nera? Come sospetti, gli afidi di ciliegio sono un problema dei coltivatori di ciliegie in quasi tutte le regioni degli Stati Uniti. Mentre i parassiti si nutrono di qualsiasi tipo di ciliegia, le ciliegie dolci sono più sensibili. Fortunatamente, è possibile gestire gli afidi delle ciliegie e il danno è generalmente minimo se i parassiti sono controllati correttamente all'inizio della primavera. T