Piante di basilico fertilizzanti: come e quando nutrire il basilico


Se sei tentato di gettare una manciata di fertilizzante nella tua pianta di basilico nella speranza di creare una pianta piena e sana, fermati e pensa prima. Potresti farti più male che bene. L'alimentazione delle piante di basilico richiede un tocco leggero; troppo fertilizzante può creare una pianta grande e bella, ma la qualità sarà gravemente compromessa, poiché il fertilizzante riduce gli oli essenziali che conferiscono a questa erba il suo aroma e il suo sapore caratteristico.

Piante di basilico fertilizzanti

Se il tuo suolo è ricco, le tue piante potrebbero andare bene senza alcun fertilizzante, oppure puoi scavare un paio di centimetri di compost o letame animale marcito nei primi 6-8 pollici al momento della semina.

Se pensi che le piante necessitino di un piccolo aiuto in più, puoi usare una leggera applicazione di un concime secco una o due volte durante la stagione di crescita. Il miglior fertilizzante per il basilico è qualsiasi fertilizzante di buona qualità e bilanciato.

Se ti stai chiedendo quando nutrire il basilico in contenitori, la risposta è una volta ogni quattro-sei settimane per le piante da appartamento e ogni due o tre settimane per il basilico in vasi all'aperto. Invece di un fertilizzante secco, utilizzare un fertilizzante solubile in acqua miscelato a metà resistenza.

È inoltre possibile utilizzare un fertilizzante organico come emulsione di pesce o alghe liquide. Mescolare e applicare il concime secondo le raccomandazioni dell'etichetta.

Come fertilizzare Basil

Per nutrire il basilico in terra usando un concime secco, cospargere leggermente il fertilizzante sul terreno intorno alle piante, quindi grattarne i granuli nel terreno con una forchetta o una forchetta da giardino. Fare attenzione a non ottenere il concime secco sulle foglie; se lo fai, sciacqualo immediatamente per evitare che si bruci.

Innaffia la pianta in profondità per prevenire danni alle radici e distribuire il fertilizzante uniformemente in tutta la zona della radice.

Per le piante di basilico in contenitore, versare semplicemente il fertilizzante diluito idrosolubile sul terreno alla base della pianta.

Articolo Precedente:
I bossi sono attraenti arbusti sempreverdi che mantengono il loro colore verde smeraldo per tutto l'anno. Sfortunatamente, i bossi sono suscettibili a una varietà di malattie e una malattia fungina nota come voluminosità batterica sul legno di bosso è una delle peggiori. Continuate a leggere per conoscere il controllo della voluta della ruggine. S
Raccomandato
I gigli Gloriosa sono bellissime piante da fiore dall'aspetto tropicale che donano un tocco di colore al tuo giardino oa casa. Hardy nelle zone USDA 9 a 11, sono più frequentemente coltivate come piante portacontainer da portare in casa durante l'inverno. Anche se coltivi il tuo giglio gloriosa in una pentola, tuttavia, puoi produrre semi per farti crescere in più piante.
è una strategia fertilizzante che puoi usare per aggiungere nutrienti specifici a cui le tue piante sono carenti o che hanno bisogno di più di crescere bene e di produrre. È una strategia semplice e viene spesso utilizzata con l'azoto, ma la medicazione sul fondo dello zolfo sta diventando più popolare in quanto molti giardinieri realizzano che le loro piante sono carenti di questo nutriente secondario. Co
I problemi alle piante di serpente sono rari e queste piante d'appartamento comuni sono così popolari perché sono facili da coltivare. Puoi trascurare la tua pianta di serpente per settimane e probabilmente continuerà a prosperare. Sebbene questa pianta sia molto tollerante, ha bisogno di cure di base e può mostrare problemi, comprese le foglie arricciate, se trascurate troppo a lungo. Co
Lo zafferano è un'antica spezia che è stata usata come aroma per il cibo e anche come colorante. I mori introdussero lo zafferano in Spagna, dove viene comunemente usato per preparare cibi nazionali spagnoli, tra cui Arroz con Pollo e Paella. Lo zafferano viene dai tre stimmi della pianta di Crocus sativus in fiore.
Una betulla argentea piangente è una bellezza leggiadra. La corteccia luminosa e i germogli lunghi e rivolti verso il basso all'estremità dei rami creano un effetto ineguagliato rispetto agli altri alberi del paesaggio. Scopri di più su questo albero adorabile e sulla cura della betulla argentata in questo articolo. C
Cos'è un abete rosso concolor? L'abete bianco di Concolor ( Abies concolor ) è un maestoso albero sempreverde con una forma simmetrica, lunghi aghi morbidi e un attraente colore blu-verde argenteo. L'abete bianco di Concolor è spesso piantato come punto focale e particolarmente apprezzato per il suo colore invernale. I