Dividing Lily Plants: Scopri quando e come trapiantare i gigli


I gigli sono un simbolo di pace e rappresentano tradizionalmente castità, virtù, devozione e amicizia, a seconda del colore. Non importa il significato, i gigli sono adorati fiori da regalo e le centrali elettriche del giardino perenne. I coltivatori di fiori sanno che i gigli del giardino naturalizzano e producono sempre più fioriture stagione dopo stagione. Il segreto sta dividendo le piante di giglio. Impara i consigli su come trapiantare i gigli e dividerli per ancora più di queste fioriture dall'aspetto esotico.

Dividere le piante del giglio

Non importa se sono asiatici o orientali; i gigli portano serenità e bellezza in ogni paesaggio. La maggior parte dei fiori a bulbo subiscono un processo chiamato naturalizzazione nel tempo. Questo è quando la pianta produce più bulbi che crescono e maturano sotto il terreno. Le lampadine originali si dissolvono lentamente e smettono di produrre fioriture o di crescere fiori più piccoli.

Man mano che le lampadine appena formate invecchiano, diventeranno il centro dell'azione. Questi devono essere sollevati e trapiantati per creare nuovi supporti di fioriture vigorose. Nella maggior parte delle zone, puoi sollevare i bulbi e separarli, quindi piantarli immediatamente per svernare nel terreno. Solo i climi più freddi dovranno conservare i bulbi in casa e "ingannarli" con un periodo di refrigerazione prima di piantare all'aperto in primavera.

Quando spostare i gigli

I gigli producono dai bulbi e devono essere divisi e trapiantati in autunno per i migliori risultati. Gli esperti dicono che a fine settembre o inizio ottobre è il momento di muovere i gigli. Inizia subito a trapiantare i bulbi di giglio una volta sollevati.

Il momento migliore per trapiantare i gigli dipende dalla tua zona. Alcune piante dureranno più avanti nella stagione e dovrebbe essere permesso di rimanere con fogliame intatto fino all'ultima data possibile prima del gelo. In questo modo la pianta può raccogliere energia da immagazzinare nel bulbo per enormi fioriture.

Qualche settimana prima della tua data locale del tuo primo gelo, dovresti avere una serie di gigli nella tua lista di faccende autunnali. Questo non deve essere fatto ogni anno, ma dovresti svolgere il compito ogni 2 o 3 anni per i migliori stand di giglio. Se hai dubbi sul momento migliore per trapiantare i gigli, scava quando il fogliame inizia a ingiallire e procedi a separarli e reimpiantarli.

Come trapiantare i gigli

Il trapianto di gigli è facile. Taglia i gambi a 5 o 6 pollici dal suolo. Scava parecchi centimetri intorno alla chiazza di piante e 12 pollici in giù. Questo ti garantirà di ottenere tutti i bulbi senza danneggiarli con la tua forcella o forchetta da giardino.

Separare delicatamente ogni bulbo e i suoi bulblets presenti, che sono le versioni più piccole di una lampadina. A questo punto puoi tagliare lo stelo appena sopra la lampadina del giglio. Lavora velocemente in modo che i bulbi non si secchino. Il momento migliore della giornata è il mattino quando le temperature sono più fresche e il terreno e l'aria contengono un po 'di umidità.

Piantare i bulbi più grandi sotto i 5 a 6 pollici di terreno, mentre i bulbi del bambino dovrebbero essere piantati a pochi centimetri di terreno. Applicare materiale organico diversi centimetri sopra la zona di impianto per isolare i bulbi per l'inverno.

I gigli sembrano migliori in ciuffi. Per ottenere l'effetto, pianta le lampadine in gruppi di 3 o più. Spazia i bulbi da 8 a 12 pollici l'uno dall'altro. In primavera, rimuovi il materiale da pacciamatura non appena vedi spuntare dei germogli.

Articolo Precedente:
Le uve sono frutti ampiamente coltivati ​​e viti perenni. I frutti sono sviluppati su nuovi germogli, chiamati canne, che sono utili per la preparazione di gelatine, torte, vino e succo mentre le foglie possono essere utilizzate in cucina. Possono anche essere consumati freschi. Questo articolo discute quali uve sono usate per fare il vino. Qu
Raccomandato
Quando i fiori di fagiolo si staccano senza produrre un baccello, può essere frustrante. Ma, come con molte cose in giardino, se capisci perché stai avendo problemi con i fiori di fagiolo, puoi lavorare per risolvere il problema. Continua a leggere per saperne di più su questo problema con le piante di fagioli. R
Il sedano è una pianta stimolante per coltivare i giardinieri domestici e i piccoli agricoltori. Dal momento che questa pianta è così esigente per le sue condizioni di crescita, le persone che fanno il tentativo possono finire per impiegare un sacco di tempo per mantenerlo felice. Ecco perché è straziante quando il tuo sedano viene infettato da una malattia delle piante. Con
Gli alberi di mesquite ( Prosopis ssp.) Sono membri della famiglia dei legumi. I mesquiti attraenti e resistenti alla siccità sono una parte standard degli impianti xeriscape. A volte, però, questi alberi tolleranti mostrano segni di malattia mesquite. Le malattie degli alberi mesquite variano dal flusso di melma batterica a diversi tipi di funghi portati dal suolo.
Adoro la prevedibilità delle piante perenni. Le margherite Shasta sono una di queste che si mostra costantemente anno dopo anno. Una corretta cura per l'anno delle tue piante garantirà una generosa scorta di fioriture a raggi, e questo include il taglio delle margherite Shasta. Dovresti sapere quando potare Shasta daisy e alcuni consigli sul metodo per le piante più sane. C
Le piante da fiore possono essere ingannevoli. Potresti trovare una pianta che produce il colore più sorprendente ... ma solo per due settimane a maggio. Mettere insieme un giardino in fiore comporta spesso un grande equilibrio per garantire colore e interesse per tutta l'estate. Per rendere questo processo molto più semplice, puoi optare per piante che hanno tempi di fioritura particolarmente lunghi.
Il compostaggio è un ottimo modo per ridurre i rifiuti di cucina e di cortile trasformandolo in qualcosa di utile. Se hai un cantiere con qualsiasi tipo di rifiuto verde, hai ciò che serve per compostare. Il compost rimette nel terreno i nutrienti essenziali e riduce la spazzatura di centinaia di chili all'anno.