Piante del compagno del mirtillo: Che cosa da crescere vicino ai mirtilli rossi


Hai mai sentito quel vecchio detto "andiamo insieme come piselli e carote"? Finché non mi sono inoltrato nel mondo del giardinaggio, non ho mai saputo bene cosa volesse dire perché, personalmente, non avrei mai pensato che piselli e carote si completassero a vicenda così bene sul piatto della mia cena. Tuttavia, ho trovato una spiegazione molto migliore. A quanto pare, i piselli e le carote sono le cosiddette "piante da compagnia". Le piante da frutto composte, una volta piantate l'una accanto all'altra, si aiutano a crescere. Ogni pianta in questo tipo di rapporto trae vantaggio dal beneficio offerto dall'altra, sia che si tratti di scoraggiare i parassiti, di attirare insetti utili o di fornire sostanze nutritive o ombra.

A volte le piante sono considerate compagni semplicemente perché hanno requisiti crescenti simili in termini di condizioni del terreno, clima, ecc. Ogni volta che decidi di piantare qualcosa, dovresti conoscere le piante che sono compagni per massimizzare le prestazioni delle tue piante. Questo è esattamente quello che ho fatto con le mie piante di mirtillo rosso. Continua a leggere per saperne di più sulle piante che crescono bene con i mirtilli.

Cosa coltivare vicino ai mirtilli

I mirtilli sono una pianta che ama gli acidi e si comportano meglio nel terreno con una lettura del pH compresa tra 4, 0 e 5, 5. Pertanto, le piante con fabbisogni crescenti simili sarebbero i compagni ideali per i mirtilli rossi. Di seguito è riportato un elenco di tali piante che, per coincidenza, sono tutti parenti stretti di mirtilli rossi. Penso anche che, da un punto di vista estetico, queste piante di mirtilli sarebbero spettacolari messe insieme!

Piante che crescono bene con i mirtilli:

  • azalee
  • mirtilli
  • lingonberries
  • rododendri

Infine, i mirtilli sono noti per prosperare nelle torbiere (zone umide). Pertanto, le piante di palude come le piante carnivore, sono anche noti per essere ottimi compagni per i mirtilli.

Articolo Precedente:
La preparazione è la chiave per il colore della lampadina stagionale. Le lampadine a molla devono cadere nel terreno in autunno mentre i bloomer estivi dovrebbero essere installati entro la primavera. Le lampadine a bulbo della Zona 4 seguono queste stesse regole, ma devono anche essere abbastanza resistenti da sopportare temperature invernali comprese tra -30 e -20 gradi Fahrenheit (da -34 a -28 C.
Raccomandato
Se i tuoi fagioli hanno raggiunto il picco ma sei stato vigile sull'annaffiamento e sulla fertilizzazione, potrebbero essere infettati da una malattia; virus possibilmente riccio. Cos'è il virus ricci superiore? Continuate a leggere per informazioni sui fagioli con la malattia della parte superiore riccia e sul trattamento dei virus ricci nei fagioli.
Le piante di giada sono una pianta d'appartamento classica, specialmente per il padrone di casa negligente. Preferiscono la luce intensa e l'acqua occasionale nella stagione calda, ma a parte questo le piante sono abbastanza autosufficienti. In buone condizioni, è ancora possibile trovare macchie bianche sulle foglie di giada; ma se la salute generale della pianta è buona, non dovresti preoccuparti troppo.
È interessante notare come la fioritura e l'avvitamento siano la stessa cosa. Per qualche ragione, quando non vogliamo che le piante vegetali fioriscano, come la lattuga o altre verdure, la chiamiamo avvitare invece di fiorire. "Bolting" evoca un pensiero leggermente negativo, in contrasto con il "flowering".
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Origano ( Origanum vulgare ) è un'erba di facile manutenzione che può essere coltivata all'interno o all'esterno in giardino. Essendo originaria delle regioni calde e aride, la pianta di origano è perfetta per la coltivazione in zone soggette a siccità. Qu
Un mucchio di compost sano deve essere mantenuto per tutto l'anno, anche nei giorni freddi e bui dell'inverno. Il processo di decomposizione rallenta durante il compostaggio durante l'inverno quando la temperatura diminuisce, ma i batteri, le muffe e gli acari sopravvivono e hanno bisogno di energia per svolgere il proprio lavoro
Le viole del pensiero sono popolari annuali invernali che rimangono luminose e fiorenti anche in elementi nevosi e freddi. Per aiutarli a prosperare durante le peggiori condizioni invernali, è fondamentale attenersi a un tempo specifico per piantare la viola del pensiero. Continuate a leggere per saperne di più.