Controllo del lombrico di mais - Suggerimenti per prevenire i timpani di mais


Il controllo delle orche nel mais è una preoccupazione dei giardinieri di piccole e grandi dimensioni. Lo zelo Heliothus ha la particolarità di essere il mais più distruttivo negli Stati Uniti. Migliaia di ettari sono persi ogni anno per le larve di questa falena e molti giardinieri domestici sono stati scoraggiati dal suo danno. Ci sono, tuttavia, modi per evitare che i timpani di mais provochino il caos nella tua zona di mais.

Earworm Lifecycle

Prima di discutere su come eliminare i parassiti del mais, dobbiamo parlare del ciclo di vita della falena poiché molti trattamenti, in particolare il controllo organico dei parassiti del mais, dipendono dallo stadio di sviluppo per essere più efficaci.

Le falene di granoturco sono più attive durante la sera e la notte. Sono piccole falene con ali alare di solo 1 a 1 1/2 pollici. Appaiono all'inizio di giugno e cercano la seta di mais su cui deporre le uova. Una falena femmina può deporre da 500 a 3000 uova e ogni uovo è grande la metà di una capocchia di spillo.

Le larve compaiono in due a 10 giorni e iniziano a nutrirsi immediatamente. Le larve si fanno strada lungo la seta fino alle orecchie, dove continuano a nutrirsi fino a quando non sono pronte a cadere a terra.

Quindi si insinuano nel terreno dove rimangono fino a quando il loro stadio pupale non è passato. Nuovi adulti emergono in 10-25 giorni, tranne per l'ultimo lotto di caduta. Quelli rimarranno sottoterra fino alla primavera successiva.

Come prevenire il bernoccolo

Il controllo organico dei monconi di mais nel mais dolce inizia con la semina precoce. La popolazione della falena è al minimo in primavera. Il mais che matura presto avrà meno problemi. La scelta di varietà resistenti aiuterà anche il controllo delle orme nel mais. Staygold, Silvergent e Golden Security sono alcuni dei ceppi resistenti affidabili disponibili.

Per quanto possa sembrare strano, per evitare che i parassiti del mais possano entrare nelle orecchie, prova a mettere delle mollette dove la seta si unisce all'orecchio. Ciò bloccherà l'accesso del worm e può avere un discreto successo su piccola scala. In autunno, sbarazzati delle pupe svernanti di un verme orecchino girando il terreno e esponendole a temperature gelide.

Come uccidere i timpani di mais

Ci sono diverse risposte biologiche su come uccidere i timpani di mais. Il trichogamma è una vespa parassita dell'uovo che depone le sue uova dentro le uova del verme. Il controllo nel mais ha successo per il 50-100%.

Le lacewing verdi e gli scarabei di soldato sono anche risposte efficaci a come uccidere i timpani di mais. Il Bacillus thuringiensis è un altro. È un agente patogeno naturale venduto sotto il nome di Dipel e uccide solo le larve della tignola e non gli insetti benefici.

L'applicazione di olio minerale alla seta dove si inserisce nell'orecchio è un trattamento efficace per sbarazzarsi delle ormoni delle orecchie. L'olio soffoca le larve.

Esistono spray insetticidi che vengono utilizzati per il controllo delle orecchie nel mais, ma occorre prestare molta attenzione nell'uso di questi prodotti. Mentre possono prevenire le infestazioni da granoturco del mais, possono anche danneggiare gli insetti utili e rappresentare un pericolo tossico per le api da miele. Applicare questi prodotti prima delle 6:00 o dopo le 15:00 per ridurre i danni ambientali. È ora di spruzzare il più grande beneficio per la deposizione delle uova e la schiusa.

Sia che scegliate il controllo chimico, biologico o biologico delle infestazioni da orecchi di mais, ci sono risposte e trattamenti là fuori. Non lasciare che quegli insetti diabolici rovinino il piacere di allevare il tuo mais dolce.

Articolo Precedente:
Sebbene le piante di gardenia siano molto belle, sono notoriamente difficili da gestire. Crescere gardenie è abbastanza difficile, quindi non c'è da meravigliarsi che molti giardinieri rabbrividire al pensiero di trapiantare le piante gardenia. Cura di un Bush Gardenia prima del trapianto La corretta cura di una cura di un cespuglio di gardenia prima del trapianto è cruciale per il successo del trapianto. A
Raccomandato
Quello che sembra proprio un cocomero di dimensioni di una bambola, in realtà viene chiamato cetriolo, ma in realtà non è affatto un cetriolo? Cetrioli di cetriolini acidi messicani, altrimenti indicati come cucamelon, melone di topo e in spagnolo, sandita o cocomero. Cosa sono esattamente i cucamelon e quali altre informazioni su cucamelon possiamo ricavare? S
Conosciuta da molto tempo dai popoli nativi dell'America Latina, la frutta della cocona è molto probabilmente sconosciuta a molti di noi. Cos'è la cocona? Strettamente legata alla naranjilla, la pianta di cocona produce frutti che in realtà sono una bacca, delle dimensioni di un avocado e che ricorda il sapore di un pomodoro. I
Cosa hanno in comune banane e fichi? Entrambi si sviluppano senza fertilizzazione e non producono semi vitali. Questa situazione di partenocarpia nelle piante può verificarsi in due tipi, partenocarpia vegetativa e stimolante. La partenocarpia nelle piante è una condizione relativamente insolita, ma si verifica in alcuni dei nostri frutti più comuni. C
Il genere Pieris di piante è costituito da sette specie di arbusti e cespugli sempreverdi che sono comunemente chiamati andromedas o fetterbushes. Queste piante crescono bene nelle zone dal 4 all'8 USD e producono spettacolari pannocchie di fiori. Ma come si fa a propagare le piante di pieris? Continua a leggere per saperne di più su come propagare i cespugli di pieris.
Ti senti più a tuo agio durante una passeggiata nella foresta? Durante un picnic nel parco? C'è un nome scientifico per quella sensazione: la biofilia. Continua a leggere per scoprire ulteriori informazioni sulla biofilia. Cos'è la biofilia? La biofilia è un termine coniato nel 1984 dal naturalista Edward Wilson. Le
Il marciume di carbone di patate è inconfondibile. La malattia colpisce anche molte altre colture dove decima il raccolto. Solo alcune condizioni causano l'attività del fungo responsabile, che vive nel terreno. I cambiamenti culturali e l'attenta selezione dei semi possono limitare il danno di questa malattia mortale.