Uve in contenitore: suggerimenti per piantare le viti in vasi


Se non hai lo spazio o il terreno per un giardino tradizionale, i contenitori sono un'ottima alternativa. E l'uva, che ci crediate o no, gestisce molto bene la vita del contenitore. Continua a leggere per saperne di più su come coltivare l'uva in un contenitore.

Suggerimenti per piantare le viti in vasi

Le uve possono essere coltivate in contenitori? Si Loro possono. In effetti, la cura delle uve coltivate in contenitore non è affatto complicata. Vi sono, tuttavia, alcune cose che devi sapere in anticipo per far crescere una vite in una pentola con uno sforzo più facile e di maggior successo.

Coltivare una vite in una pentola richiede alcuni materiali specifici. Per prima cosa, devi scegliere il tuo contenitore. Vasi di plastica di colore nero o scuro si scaldano al sole e possono causare il surriscaldamento delle radici della tua vite. I contenitori di legno sono una buona alternativa. Se devi usare la plastica scura, cerca di sistemare il contenitore in modo che rimanga all'ombra, ma la tua vite è al sole. Il tuo contenitore dovrebbe anche essere un minimo di 15 galloni.

La prossima cosa di cui hai bisogno è un buon traliccio. Questo può essere qualsiasi forma o materiale che ti piace, purché sia ​​forte e duri. Man mano che la tua vite cresce (e crescerà per molti anni), dovrà tenere un sacco di materiale.

Le viti sono in genere coltivate da talee. Il momento migliore per piantare il taglio è all'inizio dell'autunno.

Metti delle pietre o del polistirolo sul fondo del contenitore per il drenaggio, quindi aggiungi il terriccio e uno strato di pacciame. Le uve crescono in quasi ogni tipo di terreno, ma preferiscono il terriccio umido. Non hanno praticamente bisogno di fertilizzanti, ma se si sceglie di dar loro da mangiare, utilizzare un fertilizzante a basso contenuto di azoto.

Mantenimento delle uve coltivate in contenitori

Permetti alla tua vite di crescere liberamente fino al primo gelo. Questo gli dà il tempo di stabilire un buon sistema di root. Dopo questo, potare la nuova via di crescita in modo che rimangano solo due gemme. Le gemme sono protuberanze simili a foruncoli sul tronco. La potatura può sembrare drastica, ma in primavera ognuno di questi germogli si trasformerà in un nuovo ramo.

Le viti richiedono tempo e sforzi prima del pagamento, e le uve coltivate in contenitori non sono diverse. In realtà non vedrai nessuna uva fino al secondo anno intero di crescita. Il primo anno è per addestrare la vite a seguire il traliccio con la legatura e la potatura.

A causa delle restrizioni sulle dimensioni di un contenitore, è necessario mantenere solo uno o due rami in crescita dal tronco centrale. Inoltre, elimina tutti i corridori che strisciano lontano dal traliccio. Soprattutto con radici limitate, un vitigno più piccolo produce uve di qualità superiore.

Articolo Precedente:
Hai mai sentito parlare di rose di Natale o di rose di quaresima? Questi sono due nomi comuni usati per piante di Elleboro, perenni sempreverdi e giardini preferiti. gli afidi possono a volte essere un problema. Guarda dentro i fiori e sulle nuove foglie. Se vedi una sostanza appiccicosa che gocciola giù, è probabile che le coccinelle o spruzzino gli afidi con olio di neem non tossico.
Raccomandato
Per molti di noi, il mesquite è solo un condimento per barbecue. La mesquite è comune nelle parti sudoccidentali degli Stati Uniti. È un albero di medie dimensioni che prospera in condizioni asciutte. La pianta non è molto adatta dove i terreni sono eccessivamente sabbiosi o fradici. I giardinieri negli stati settentrionali e orientali avranno bisogno di una piccola informazione su come coltivare un albero mesquite. Qu
Quando si tratta di coltivare piante, si può pensare che lo sporco sia sporco. Ma se vuoi che le tue piante abbiano le migliori possibilità di crescere e prosperare, dovrai scegliere il tipo di terreno adatto a seconda di dove crescono fiori e verdure. Proprio come nel settore immobiliare, quando si tratta di terreno vegetale o terriccio, si tratta di posizione, posizione, posizione.
Homeria è un membro della famiglia dell'iride, anche se assomiglia di più a un tulipano. Questi splendidi fiori piccoli sono anche chiamati tulipani del Capo e rappresentano una minaccia tossica per gli animali e gli esseri umani. Con cura, tuttavia, puoi goderti questi fiori nativi africani che vengono in 32 specie diverse.
La zona 6, essendo un clima più mite, offre ai giardinieri l'opportunità di coltivare un'ampia varietà di piante. Molte piante del clima freddo e alcune piante climatiche più calde cresceranno bene qui. Questo vale anche per i bulbi di zona 6. Mentre l'inverno nella zona 6 è ancora troppo freddo per i bulbi tropicali come la calla, i dalia e cannato rimangono nel terreno, le estati della zona 6 forniscono loro una stagione di crescita più lunga rispetto ai giardini del nord. Le l
Dolci fiori alpini e foglie di lana caratterizzano la nostalgica pianta alpina. Stranamente, sono classificati come piante perenni a vita breve, che producono meno fiori nel tempo. L'edelweiss è una classica pianta da fiore il cui nome significa "nobile" e "bianco" in tedesco.
Potresti pensare che le verdure non siano adatte per il giardinaggio in container, ma ci sono molte buone piante di verdure in contenitore. In effetti, quasi tutte le piante cresceranno in un contenitore se il contenitore è abbastanza profondo da ospitare le radici. Continua a leggere per ulteriori informazioni su alcune verdure buon contenitore.