Bokashi Compost Info: Come fare il compost fermentato


Sei stanco del lavoro massacrante di girare, mescolare, annaffiare e monitorare un cumulo di compost e puzzare e aspettare mesi per essere adatto al giardino? Sei frustrato cercando di ridurre la tua impronta di carbonio mediante compostaggio, solo per rendersi conto che la maggior parte dei tuoi rifiuti deve ancora andare nel cestino? O forse hai sempre desiderato provare il compostaggio ma semplicemente non hai lo spazio. Se hai risposto sì a una di queste, allora il bokashi può essere per te. Continua a leggere per saperne di più sui metodi di fermentazione dei bokashi.

Cos'è il Bokashi Composting?

Bokashi è una parola giapponese che significa "materia organica fermentata". Il compostaggio Bokashi è un metodo di fermentazione dei rifiuti organici per creare un compost rapido e nutriente da utilizzare in giardino. Questa pratica è stata usata per secoli in Giappone; tuttavia, fu Agronomo Giapponese, il Dr. Terrorists Higa che perfezionò il processo nel 1968 riconoscendo la migliore combinazione di microrganismi per completare rapidamente il compost fermentato.

Oggi, le miscele di Bokashi EM o di Bokashi sono ampiamente disponibili online o nei garden center, contenenti la miscela preferita di microrganismi, crusca di frumento e melassa del Dr. Higa.

Come Preparare il Compost Fermentato

Nel compostaggio di bokashi, la cucina e i rifiuti domestici sono collocati in un contenitore ermetico, come un secchio da 5 galloni o una grande pattumiera con un coperchio. Viene aggiunto uno strato di rifiuto, quindi il mix di bokashi, quindi un altro strato di rifiuti e altro mix di bokashi e così via fino a riempire il contenitore.

I mix di Bokashi avranno istruzioni sull'esatto rapporto del mix sulle etichette dei loro prodotti. I microrganismi, selezionati dal Dr. Higa, sono il catalizzatore che inizia il processo di fermentazione per abbattere i rifiuti organici. Quando i materiali non vengono aggiunti, il coperchio deve essere chiuso ermeticamente in modo che questo processo di fermentazione possa avvenire.

Sì, è vero, a differenza del compostaggio tradizionale che comporta la decomposizione di materiali organici, il compost bokashi è invece compost fermentato. Per questo motivo, il metodo di compostaggio bokashi è un odore basso o assente (descritto di solito solo come un leggero aroma di sottaceti o melassa), risparmio di spazio, metodo rapido di compostaggio.

I metodi di fermentazione di Bokashi ti permettono anche di compostare oggetti che di solito sono disapprovati nel tradizionale cumulo di compost, come scarti di carne, latticini, ossa e gusci di noci. La spazzatura casalinga come peli di animali domestici, corda, carta, filtri per caffè, bustine di tè, cartone, stoffa, fiammiferi e molte altre cose possono anche essere aggiunte al compost di bokashi. Tuttavia, si raccomanda di non utilizzare rifiuti alimentari con prodotti a base di muffa o di carta cerata o lucida.

Quando il recipiente ermetico viene riempito, basta semplicemente dargli due settimane per completare il processo di fermentazione, quindi seppellire il compost di fermentazione direttamente in giardino o aiuole, dove inizia la seconda fase di decomposizione rapida nel terreno con l'aiuto di microbi del suolo .

Il risultato finale è un ricco terreno da giardino organico, che conserva più umidità rispetto ad altri compostati, risparmiando tempo e denaro per l'irrigazione. Il metodo di fermentazione del bokashi richiede poco spazio, nessuna aggiunta di acqua, nessuna svolta, nessun monitoraggio della temperatura e può essere effettuato tutto l'anno. Riduce anche i rifiuti nelle discariche pubbliche e non emette gas serra.

Articolo Precedente:
Hai mai pensato a come coltivare i piselli ( Pisum sativum var. Saccharatum )? Le taccole sono verdure fresche di stagione che sono abbastanza resistenti al gelo. La coltivazione di piselli non richiede altro lavoro che coltivare altre varietà di piselli. Come coltivare le cime delle nevi Prima di piantare le taccole, assicurati che le temperature siano di almeno 45 F.
Raccomandato
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) A volte sentirai un giardiniere lamentarsi che non ci sono fiori sulle trombe che hanno curato con cura. Le trombe che non fioriscono sono un problema frustrante e troppo frequente. Anche se non ci sono garanzie che tu possa far fiorire la tua tromba, i seguenti suggerimenti possono aiutarti a capire perché non ci sono fiori sulle trombe e come ottenere una futura fioritura della tromba.
Tendiamo a pensare ai cactus come piante rigorosamente del deserto, ma ci sono anche cactus che sono nativi delle regioni della foresta pluviale. Zone 7 è in realtà un clima perfetto e un intervallo di temperatura per molti tipi di cactus. Il più grande problema per cactus zona 7 è di solito il tipo di terreno. Il
Gli appassionati di piante sono spesso alla ricerca di un po 'di flare tropicale da aggiungere al paesaggio o agli interni di casa. Le palme del mandrino sono quasi tropicali e si possono avere, oltre alla facilità di cura e alla crescita del ritmo, che le rendono un'aggiunta senza problemi.
Quindi hai determinato che la tua pianta d'appartamento ha bisogno di un grande revamping. Le piante d'appartamento richiedono un rinvaso occasionale per mantenerle in salute. Oltre a sapere quando fare il repot, è necessario, ovviamente, sapere come reimpiantare una pianta d'appartamento affinché questa attività abbia successo. C
Ci sono molte ragioni per potare piante succulente. La cura e la potatura dei cactus sono talvolta simili e di solito vengono discusse quando si consiglia di potare una succulenta. Continua a leggere per saperne di più su potatura di piante succulente e le ragioni per farlo. Ragioni per tagliare una pianta succulenta Le piante succulente adulte che crescono con poca luce si allungano spesso, un motivo comune per potare piante succulente.
Quando pensiamo al kiwi, pensiamo a una località tropicale. Naturalmente, qualcosa di così delizioso ed esotico deve provenire da una località esotica, giusto? In realtà, le viti di kiwi possono essere coltivate nel proprio cortile, con alcune varietà resistenti fino a nord della zona 4. Non c'è bisogno di salire a bordo di un aereo per provare il kiwi fresco appena fuori dalla vite. Con